“Incredibili Fatti” – EDITORIALE – Febbraio 2008

                                                                                                     di Lorenzo Marvelli     In questo tempo molti sarebbero i fatti. Forse ci sono più fatti oggi che ieri. Fatti, informazioni, news. Molti. Ma non tutto. I fatti non sono tutto. Nel senso che … Continua a leggere

Quel che resta del corpo: una storia vera di anoressia

Vi invitiamo a vedere la scheda di “Quel che resta del corpo“, un film scritto e diretto dal collega Luca Littarru. Cliccando qui vi collegherete alla pagina dedicata al cortometraggio dove potrete accedere alla scheda del film, al trailer, alla galleria fotografica. Il film è stato prodotto da AINS onlus Visita anche www.cosmopoli.org   Quel che resta del corpo è … Continua a leggere

Infermiere soggetto politico in lotta per un’umanità più giusta

                                                                                               di Giancarlo Brunetti   Nel novembre del 2006 il gruppo informale “Nursing in movimento” ha portato a Valencia una ricerca su “assistenza infermieristica e lavoro precario”. Il titolo del … Continua a leggere

Risposta a “Vaneggiamenti sulla rete mondiale infermieristica antineoliberista”

Pubblichiamo con grande piacere la risposta del collega Giancarlo Brunetti, di NIM, al pezzo di Lorenzo Marvelli “Vaneggiamenti sulla rete mondiale antineoliberista“.                            di Giancarlo Brunetti   Caro Lorenzo, penso che l’idea di una rete infermieristica transnazionale antineoliberista sia un prospettiva eccitante. Sinceramente devo dire che sto attraversando un momento molto contraddittorio … Continua a leggere

Joe Hill

Il testo che segue è la riduzione teatrale di uno scorcio della vita di Joe Hill, rivoluzionario migrante negli Stati Uniti d’America. Scritto dal collega Lorenzo Marvelli, è il nuovo spettacolo teatrale su cui sta lavorando la compagnia dei Teatri OFFesi                             di Lorenzo Marvelli   QUADRO 1 L’INTERROGATORIO   Joe è … Continua a leggere

Lo spirito dei Wobblies

                                                                                di Bruno Cartosio   Le grandi figure delle lotte e dell’organizzazione operaia negli Stati Uniti sono stati quasi sempre operai loro stessi. Molti di loro hanno pubblicato autobiografie, più che scritti teorici: da Terence Powderly, … Continua a leggere

“Pensare il Nursing contro sè stesso” – EDITORIALE – Dicembre 2007

                                                                                                                                                   di Luca Littarru   Quel che sarà Infermieri Eretici non so. Son passati troppi anni per azzardare previsioni, troppi da quel 26 maggio del 1999 quando pubblicammo le prime pagine. Sono passati quasi 10 anni. Quel che sarà Infermieri Eretici non so. So che all’inizio c’era Ruggero, e c’era la pioggia quando a dicembre di 8 anni fa gli … Continua a leggere

Congiura degli estranei ed allegria di naufraghi

                                                              di Bifo  La storia dei movimenti rivoluzionari del Novecento è stata dominata da una visione storicista e dialettica: alla totalità oppressiva del capitale si opponeva la totalità liberatoria del comunismo, destinata a superare le contraddizioni e l’alienazione del presente.. Entro questa visione sembrava possibile abolire l’alienazione per superarla in una forma di società superiore in cui l’uomo non fosse … Continua a leggere

Alcune reazioni al ritorno di Infermieri Eretici

PORCA PUTTANA!!!!!!!!! QUESTA SI CHE E’ UNA BELLA NOTIZIA. G.C.  __________________________________________________________________     Con grande emozione leggo del ritorno di infermieri eretici….. In 5 anni sono sicuramente cambiate tante cose, ma l’analisi divergente e critica aperta da infermieri eretici non si è mai esaurita. Nursing in movimento ha cercato di ereditare parte di questo patrimonio, ma la possibilità di approfondire la discussione sulla natura … Continua a leggere

Vaneggiamenti sulla rete mondiale infermieristica antineoliberista – Sueños sobre la red mundial enfermera antineoliberal

di Lorenzo Marvelli     Mi permetto di inviarvi qualche pensiero. Non so se mai riusciremo ad incontrarci per mettere in pratica qualcosa di determinante. Ma considero, in prima analisi, la possibilità di socializzare le emozioni, i desideri, gli affetti, un possibile punto di partenza e comunque un netto rifiuto nei confronti di tutte quelle pratiche disciplinari e di controllo … Continua a leggere