Alcune reazioni al ritorno di Infermieri Eretici

8ccb0675f2f553483eb79a92723a066f.gifPORCA PUTTANA!!!!!!!!!
QUESTA SI CHE E’ UNA BELLA NOTIZIA.

G.C.

 __________________________________________________________________

 

 

Con grande emozione leggo del ritorno di infermieri eretici…..

In 5 anni sono sicuramente cambiate tante cose, ma l’analisi divergente e critica aperta da infermieri eretici non si è mai esaurita.

Nursing in movimento ha cercato di ereditare parte di questo patrimonio, ma la possibilità di approfondire la discussione sulla natura e sugli obiettivi della professione fuori dai convenzionali contesti mi stimola fortemente.

 

Sono al tuo fianco!!

Un abbraccio

Giancarlo Brunetti

____________________________________________________________________

 

 ho letto di infermieri eretici. 
 beh... sai che sono sempre stato contrario alla sua chiusura. credo che sia stata una delle esperienze più rivoluzionarie della mia vita. Non mi è mai andato giù il suo silenzio.ora sono contento della ripartenza. io ci starei dentro più di prima. 
 se vuoi che io scriva per infermieri eretici dammi un cenno. io mi metto a produrre. 
   
 Lorenzo Marvelli 

 ___________________________________________________________________

 

Cari amici,

vi scrivo dal guatemala dove domani saro’ di ritorno dopo 15 giorni di intenso lavoro insieme a claudia e lorenza, una giovane infermiera di mortara che ha lasciato a casa il compagno di vita e una bimba di 3 anni, ha fatto la valigia ed e’ partita insieme a noi per vedere concretamente cos’e’ la poverta’, la miseria, la precarieta’ del faticare tutti i giorni con poco piu’ di 2 euro per mangiare, vestirsi e soprattutto vivere. cari amici, sono contento che ritorni infermieri eretici perche’ e’ stata una bellissima esperienza per conoscere persone ed esperienze e soprattutto per crescere. dopo il nostro primo viaggio in guatemala e’ nato infermieri eretici ed aveva un senso. ha avuto un senso anche chiuderlo dopo pochi anni e penso che abbia senso, ora, farlo rinascere perche’ c’e’ bisogno di esperienze nuove, di maturita’ nuova e soprattutto di aggregazione.
che la porta sia sempre aperta alle novita’ ed agli spazi di aggregazione.

buon lavoro ad infermieri eretici e a quello che sara’.

noi di ains, se ci sara’ permesso, daremo il nostro contributo.

ben venga nuovamente infermieri eretici.

per ains onlus

Ruggero Rizzini

 

___________________________________________________________________________

 

 Complimenti!!! Aspetto  con gioia ritrovare "Infermiere Eretici" nella rete nuovamente.  
 È stata una delle prime web che tanti anni fa ho scoperto in italiano e che seguivo prima  
 di conoscervi da persona  quindi figurati poter leggerla di nuovo.  
 I miei migliori auguri per questo nuovo periodo a tutti gli infermieri eretici. 
 Un abbraccio 
 P. 

 

_____________________________________________________________________________

 

viva infermieri eretici, felice ritorno questo…

 

I.

 

_____________________________________________________________________________

 

Se un infermiere è eretico – e l’appellativo se non mi scandalizza mi fa ridere (non c’è bisogno di essere infermieri per essere eretici) – non si può accontentare di «fondere nursing, società, arte e filosofia…»: non lo fanno gli infermieri ma lo fa già un qualsiasi non eretico.

 

In bocca al lupo.

 

Grazie. Sentiamoci.

 

G.

 

______________________________________________________________________________

 

BENTORANTI SUL WEB… ci mancavate!!!

 

G.C.

 

______________________________________________________________________________

 

 questa volta però promettiamoci: duriamo per sempre! come la vittoria di 
 guevara: siempre! 
   
 L.M. 
Alcune reazioni al ritorno di Infermieri Ereticiultima modifica: 2007-12-19T23:47:04+00:00da inferetici
Reposta per primo quest’articolo