Risposta a “Vaneggiamenti sulla rete mondiale infermieristica antineoliberista”

Pubblichiamo con grande piacere la risposta del collega Giancarlo Brunetti, di NIM, al pezzo di Lorenzo Marvelli “Vaneggiamenti sulla rete mondiale antineoliberista“.                            di Giancarlo Brunetti   Caro Lorenzo, penso che l’idea di una rete infermieristica transnazionale antineoliberista sia un prospettiva eccitante. Sinceramente devo dire che sto attraversando un momento molto contraddittorio … Continua a leggere

Congiura degli estranei ed allegria di naufraghi

                                                              di Bifo  La storia dei movimenti rivoluzionari del Novecento è stata dominata da una visione storicista e dialettica: alla totalità oppressiva del capitale si opponeva la totalità liberatoria del comunismo, destinata a superare le contraddizioni e l’alienazione del presente.. Entro questa visione sembrava possibile abolire l’alienazione per superarla in una forma di società superiore in cui l’uomo non fosse … Continua a leggere

Vaneggiamenti sulla rete mondiale infermieristica antineoliberista – Sueños sobre la red mundial enfermera antineoliberal

di Lorenzo Marvelli     Mi permetto di inviarvi qualche pensiero. Non so se mai riusciremo ad incontrarci per mettere in pratica qualcosa di determinante. Ma considero, in prima analisi, la possibilità di socializzare le emozioni, i desideri, gli affetti, un possibile punto di partenza e comunque un netto rifiuto nei confronti di tutte quelle pratiche disciplinari e di controllo … Continua a leggere

La metropoli in fiamme

                                                                                                    di Lorenzo Marvelli   “I quartieri residenziali sognano la violenza. Addormentati nelle loro sonnacchiose villette, protetti dai benevoli centri commerciali, aspettano pazienti l’arrivo di incubi che li facciano risvegliare in un mondo più carico di passione…”   L’Europa (e non solo) sembra in preda a conflitti metropolitani di incredibile violenza; ognuno di essi si riconosce in motivazioni diverse ma … Continua a leggere